dresscodebiz - tilancio - womanforlike

A 90 anni vuole vedere realizzato un sogno: completare la riqualificazione dell’Hotel Saisera *** di Valbruna (Malborghetto – Ud). E’ il desiderio di Vito Anselmi, 87 anni, tenacissimo proprietario dell’Hotel Il Cervo**** di Tarvisio (Ud) che, dal 20 marzo del 2020, è titolare anche del plesso turistico nella vicina cittadina montana. Un complesso splendido che ricorda il periodo asburgico, passato di gestione e gestione, fino all’acquisto all’asta pochissimi giorni prima del lockdown generale, quando la pandemia imperversò su tutti noi, chiudendoci in casa.

‘Ebbene, pochi giorni prima ci rinchiudessero, avevo acquistato all’asta questa struttura, diciamo che non fu proprio uno dei migliori momenti: compro all’asta un hotel e il lockdown chiude ogni possibilità di vita e di lavoro. Avevo appena investito denari, acquisendo all’asta, il Saisera. Ho sperato fin da subito che il Covid, come se ne era arrivato, se ne sarebbe andato. E così è stato’ spiega. Ora, sono in partenza i lavori per la riqualificazione di un hotel che gode di un fascino tutto suo. Oltre agli interni, già molto gradevoli e curati, con una rimembranza di un rifugio all’interno di una riserva di caccia, in periodo asburgico, sarà dato valore e lustro alle parti esterne. Un ampio giardino permetterà la realizzazione di idromassaggi esterni, anche e soprattutto per l’inverno. Stalli per prendere il sole in relax. Verrà creato un centro benessere, per un investimento di 1 milione di euro. Con le altre strutture ricettive di proprietà di Anselmi, uno dei più vivaci imprenditori della Valcanale, in totale i posti letto giungono a: 312 . ‘Devo arrivare ai miei novant’anni con il Sasiera compiuto – spiega – mi sento con le energie come quando avevo trent’anni, perché devo fermarmi? Mi hanno appena rinnovato la patente. Si va avanti’.